Un uomo, un architetto.

Aggiornato il: apr 16

Oggi 19-03-2021 è la festa del papà, vi chiederete, quale attinenza può esserci col mio blog?


In breve: un architetto è un uomo che di professione applica delle competenze, fatte di linguaggio e tecnica, ma non solo, la mia professione è fatta principalmente di idee, di creatività, di emozioni; ecco, le emozioni nascono dal vissuto, dalla storia e dal presente, dai sentimenti che ci circondano e da quelli che riusciamo a coltivare.



Questa è l'attinenza, i nostri sentimenti e le nostre emozioni più del razionale, più della tecnica sono la linfa vitale di ogni azione creativa, quindi è chiaro quanta importanza ha per me, per i miei committenti, per gli artigiani e i fornitori che gravitano nel mio lavoro, la festa dedicata ad essere un papà.


Auguri a tutti i papà come me, intendo tutti quelli che come me ci tengono a farlo bene. Oggi guardiamoci allo specchio e sorridiamo a noi stessi con fare benevolo, a prescindere dai risultati ottenuti, nel rispetto per l'impegno del genitore che siamo. Tracciamo in questo giorno che ci celebra, una scia luminosa di serenità, di qui i nostri figli si possano ispirare.


Ai nostri figli una preghiera, non prendeteci come esempio, non dateci questo onere immenso, noi non siamo un modello da imitare, siamo solo la combinazione straordinaria di scelte, episodi, situazioni, credenze e valori; straordinaria come la vita stessa. Voi figli, vi troverete a decidere e scegliere in alte combinazioni e nel fare le vostre azioni, abbiate presente esclusivamente emozioni belle e durature, ascoltate con attenzione i vostri sentimenti e scegliete, per produrre in voi, una lunga e densa scia di felicità.

Lasciateci condividere la vostra aura felice è tutto quello che un padre si aspetta da voi, è il regalo più bello che possiate farci oggi e per sempre.

Buona giornata a tutti.



14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti